logo PECorganizeractiveinfokolibriarchivio edilizio digitalem-files

La fatturazione elettronica è obbligatoria

la fatturazione elettronica secondo euroged la fatturazione elettronica secondo euroged

La fatturazione elettronica è obbligatoria

Da Venerdi 6 Giugno 2014  la fatturazione elettronica diventa obbligatoria per i tutti i fornitori di amministrazioni centrali, agenzie fiscali ed enti nazionali di previdenza e assistenza. Di conseguenza tutti gli uffici destinatari non possono più accettare fatture cartacee.

Tutti i fornitori e le imprese che operano o intendono operare con la Pubblica Amministrazione, sono dunque tenute ad adeguarsi a questa riforma.

Cosa sapere: 

Cos'è la fatturazione elettronica?

La fattura elettronica ai sensi dell'articolo 21, comma 1, del DPR 633/72 ed è la sola tipologia di fattura accettata dalle Amministrazioni.

La fattura elettronica ha le seguenti caratteristiche:

  • il contenuto è rappresentato, in un file XML (eXtensible Markup Language), secondo il formato della FatturaPA. Questo formato è l' unico accettato dal Sistema di Interscambio.
  • l' autenticità dell' origine e l'integrità del contenuto sono garantite tramite l'apposizione della firma elettronica qualificata di chi emette la fattura,
  • la trasmissione è vincolata alla presenza del codice identificativo univoco dell'ufficio destinatario della fattura riportato nell' Indice delle Pubbliche Amministrazioni.

A chi è rivolto?

Ministeri, Agenzie fiscali, Enti nazionali di previdenza e assistenza sociale e tutte le altre Pubbliche Amministrazioni non potranno accettare le fatture emesse o trasmesse in forma cartacea e non potranno più procedere al pagamento dei propri fornitori, neppure parziale, fino allʹinvio del documento in forma elettronica.

Di conseguenza, tutte le imprese ed i professionisti sono tenuei a fatturare in modalità elettronica – nel rispetto della normativa tecnica di cui al D.M. n. 55/2013 – nei confronti della P.A.

Scadenze

La fatturazione elettronica diventa obbligatoria il 6 giugno 2014 per i Ministeri, le Agenzie fiscali e gli Enti nazionali di previdenza e assistenza sociale.

Per tutte le altre Pubbliche Amministrazioni l'obbligo di fatturazione elettronica diventa operativo il 31 marzo 2015.

Come si invia una fattura elettronica?

Il file preparato, firmato e nominato nel rispetto delle regole previste, può essere inviato al Sistema di Interscambio attraverso cinque diversi canali di trasmissione per l'invio dei file:

Il Sistema di Interscambio, una volta ricevuto il file nel formato FatturaPA, effettuerà i controlli sui file ricevuti e procederà all'inoltro all'Amministrazione destinataria della fattura.

Come si archiviano le fatture elettroniche?

Sia i fornitori che le Pubbliche Amministrazioni sono tenuti a conservare le fatture esclusivamente in modalità digitale.
Il processo di conservazione sostitutiva prevede che sulla fattura da conservare debba essere indicizzata in modo univoco, andando a confluire in un lotto di conservazione.
Su questo verrà apposta la marca temporale e, successivamente, la firma digitale del responsabile della conservazione.

Per tutte le info si rimanda alla guida http://www.fatturapa.gov.it/export/fatturazione/sdi/Specifiche_tecniche_del_formato_FatturaPA_v1.0.pdf 

 

Ultima modifica il Mercoledì, 29 Luglio 2015 11:53
Share

About Us

Euroged realizza progetti e soluzioni personalizzate in ambito: gestione documentale, workflow management e business discovery. Offre servizi di dematerializzazione e conservazione sostitutiva in outsourcing.

logo PECorganizeractiveinfokolibriarchivio edilizio digitalem-files

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla sezione

. Per saperne di piu'

Approvo

Newsletter Euroged

Privacy Policy

Euroged Srl

Socio unico
100.000 € interamente versato
Sede legale: via Albenga, 59
10098 Rivoli (TO)
Sede amm.va: via Albenga, 59
10098 Rivoli (TO)
Tel.: +39 011.95.75.060
Fax: +39 011.95.57.299
C.F. P.IVA 08085660010
Società iscritta al Registro delle imprese di Torino al n. 08085660010
TORINO > MILANO

Contatti

icon commerciale@euroged.it

icon +39 011 9575060

icon via Albenga, 59
10098 Rivoli (TO)

 

Seguici su Twitter

Seguici su Linkedin

Seguici su Google+